FAQ D1 MILANO

Le domande più frequenti sul concorso:

 

D: Lo store di 50mq va ipotizzato con una forma rettangolare? ( per esempio di dimensioni 6x8m circa) nei 50mq va considerato un magazzino e un bagno per il personale? oppure è inteso solo come spazio espositivo/shop? 

R: Dato che si tratta di un esercizio progettuale può considerare i 50mq come meglio crede, stessa cosa per il discorso vetrine oppure posizione del negozio ad angolo o meno. Non consideri ne bagno ne magazzino, utilizzi tutti i 50mq come spazio espositivo.

D: Nelle tavole va inserito il nome del progetto?  

R: Nelle tavole va inserito il nome del progetto

D: Devono essere stimati i costi di realizzazione del progetto?

R: Non devono essere stimati i costi di realizzazione

D: Per quanto riguarda il punto vendita, ci sono misure altimetriche minime da rispettare? (altezza minima soffitto)

R: Nessuna altezza da rispettare

D: A pagina 2 del bando sono elencate le tre tipologie di allestimenti richiesti, riguardo l’allestimento CHIOSCO 3X3 è necessario o vincolante avere dei lati chiusi?

R: Nessun vincolo, tenga presente però che il chiosco andrà posizionato in uno spazio aperto tipo stazione, aeroporto, ecc…

D: A pagina 2 del bando sono elencate le tre tipologie di allestimenti richiesti, riguardo l’allestimento CORNER SHOP&SHOP ho ipotizzato una dimensione di 2x2metri, è una dimensione consona? inoltre c’è necessità di avere qualche lato chiuso?

R: Anche in questo caso non ci sono vincoli, 2×2 può essere considerata una dimensione massima, meglio se inferiore. Nessuna necessità di avere lati chiusi.

D: Ci sono particolari necessità riguardanti l’esposizione e sicurezza anti taccheggio dei prodotti? Possono essere esposti anche liberamente o si preferisce avere delle teche per la visione e successivamente una prova assistita da commesso?

R: A questa domanda non posso rispondere nel dettaglio, tenga però presente che è previsto che sarà il commesso a far provare il prodotto.

D: Vorrei chiedervi se posso partecipare al concorso anche se non sono ancora iscritta all’albo degli architetti? Sono laureata in Architettura e sto per svolgere le prove dell’esame di stato ed essere abilitata alla professione di architetto a gennaio 2020.

R: Il concorso è aperto a tutti.

D: Per quanto riguarda la progettazione del chiosco dobbiamo immaginare un chiosco ipotetico generico e preoccuparci di progettarne solo gli espositori, oppure dobbiamo pensare anche alla progettazione del chiosco inteso come pareti? 

R: Il chiosco va progettato nella sua totalità, sia l’involucro che gli interni.

D: Riguardo il chiosco 3×3, si ha preferenza che il cliente possa entrare, o che il cliente rimanga all’esterno? Si ha necessità che sia perimetralmente vetrato e che si possa chiudere per la notte/momenti di chiusura?

R: Il cliente dovrà entrare. Si ha la necessità di poterlo chiudere fuori orario, per le parti vetrate e cieche proceda pure come meglio crede.

D: Dobbiamo prevedere che lo Store venga costruito solo all’interno di edifici già esistenti o potrebbe essere anche un flash store coperto per essere ubicato nelle piazze o negli spazi pubblici “aperti”?

R: Lo Store è previsto solamente all’interno di edifici già esistenti.

D: All’ interno del chiosco 3×3 dobbiamo prevedere un piccolo deposito merce?

R: Non è previsto nessun deposito all’interno del chiosco.